top of page

Olio essenziale di timo


Durante gli ultimi due inverni ho contratto più volte un fastidioso raffreddore che, addizionato alla mia asma, mi ha reso le notti un inferno.

Così, sempre alla ricerca di rimedi naturali, ho scoperto l'olio essenziale di timo che ha aiutato me ed il mio gatto anziano a depurare le nostre vie respiratorie, eliminando tosse, raffreddore e naso chiuso (io ho usato una miscela particolare, sempre dell'azienda produttrice dell'olio in foto, addizionata con tea tree, menta, rosmarino, eucalipto e lavanda). Lo versavo nel diffusore e lo tenevo acceso tutta la notte e sono riuscita ad evitare l'uso dell'inalatore per asma.

Il timo ha proprietà astringenti, antibatteriche, antimicotiche, è utile anche per dermatiti, per disinfettare le punture d'insetto e per i capelli grassi.

In caso di pelle grassa o mista, avendo proprietà astringenti, aiuta a combattere acne, brufoli, punti neri, ma dà sollievo anche in caso di eczemi ed herpes.

Si può considerare anche un ottimo diuretico, perchè drena i liquidi in eccesso che causano ritenzione idrica, gonfiore addominale e cellulite. Inoltre ha proprietà cicatrizzanti e viene usato per rimarginare ferite, piaghe, bruciature.

Addizionato al collutorio, contrasta afte, gengiviti e stomatiti. Invece, aggiunto al vostro shampoo abituale, aiuta a depurare i capelli, perchè pulisce a fondo il cuoio capelluto e limita la secrezione di sebo, ma non solo, dona anche forza, lucidità ed elasticità ai capelli fragili. Se il cuoio capelluto è arrossato oppure è affetto da una dermatite pruriginosa, l'olio di timo calma queste fastidiose sensazioni.

In caso di tosse, raffreddore e bronchite, può essere usato sia per suffumigi che nel diffusore: in quest'ultimo è anche un ottimo purificatore per l'aria, disinfetta ed elimina le impurità in tutta la casa. Respirandolo non solo si ottengono benefici per le vie respiratorie, ma calma anche il mal di testa, favorisce il relax ed il sonno, inoltre calma la mente permettendo una maggiore concentrazione e si rivela un ottimo alleato per la memoria.

Alcune gocce nell'acqua lo rendono ideale per un pediluvio rigenerante.

Per un massaggio antidolorifico, si possono sciogliere 10 gocce di olio essenziale di timo in 100ml di olio di mandorle bio, da frizionare sulla parte dolente.

Infine, avendo proprietà purificanti, se si versano alcune gocce in un secchio d'acqua con un po' di sapone di Marsiglia, si ottiene un ottimo detergente per i pavimenti, che sarà utile per la rimozione di batteri ed impurità. Lo stesso detergente può essere utilizzato su tutte le superfici lavabili della casa, compresi i sanitari.

Si può trovare anche nelle pomate antidolorifiche per contrastare gli strappi muscolari, i reumatismi, la debolezza muscolare e la stanchezza.

Si consiglia sempre di non assumere gli oli essenziali puri per via orale, perchè possono causare lesioni alle mucose: a questo scopo, meglio prediligere quelli specificatamente ad uso alimentare onde evitare problemi.


Credits: Tutto Green


Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page