Niacinamide, la soluzione per i pori dilatati!


Da circa un mese ho scoperto questa fantastica vitamina che sta dando risultati visibilissimi sui miei pori che si vedevano a km di distanza. Pur utilizzandola (con la pigrizia che mi contraddistingue) solo una volta al giorno anzichè mattina e sera, il miglioramento è decisamente visibile e più che soddisfacente. Finalmente le mie guance stanno assumendo un aspetto meno martoriato ed i perenni punti neri sul naso stanno scomparendo. Anche le venuzze sul naso e dintorni stanno decisamente migliorando, perchè la niacinamide aiuta anche a ridurre la rosacea, rinforzando i capillari.

Ma che cos'è questo fantastico rimedio? Non è altro che un derivato della Vitamina B3, con proprietà antiossidanti, sebroregolatrici, antimacchia ed anti irritazioni. Agisce come lenitivo sulle infiammazioni o gli arrossamenti della pelle, ma è anche un potente antiossidante ed attenua le macchie cutanee.

Essendo un antiossidante, quindi è anche anti age, perchè neutralizza i radicali liberi, regola il metabolismo cutaneo e previene l'invecchiamento precoce della nostra pelle. Può ossigenare le cellule rendendo l'aspetto della cute più giovane e sano.

Aumenta la produzione delle ceramidi, aiutando a rafforzare il film idrolipidico cutaneo, che non è altro che quello strato che difende dalle aggressioni esterne e dalla disidratazione.

Ha un elevato potere schiarente ed attenua le cicatrici causate dall'acne, affina la grana della pelle donandole un colorito più luminoso.

Agisce sulla melanina, attenuando così quelle fastidiose macchie provocate dal sole o dall'invecchiamento cutaneo.

Regola la produzione di sebo e ne evita un'eccessiva ricomparsa, diminuisce il diametro dei pori prevenendone la successiva dilatazione.

Aiuta a contrastare un'eccessiva perdita di acqua, ma è anche fotoprotettrice e quindi contrasta i danni da raggi UV.

Allevia le infiammazioni come l'acne, la rosacea, la couperose, le dermatiti, le scottature e gli arrossamenti.

Si usa mattina e sera, senza limiti nè pause, poichè non possiede un effetto fotosensibilizzante e quindi può essere usata anche di giorno e prima dell'esposizione al sole.

Si può trovare sotto forma di siero (quello che sto usando io), oppure nelle creme, associata per esempio all'acido ialuronico (per tonificare, appianare le rughe e donare luminosità) od all'acido salicilico (per una pulizia profonda, per rimuovere brufoli e punti neri, diminuire i pori).

Esistono anche integratori a base di niacinamide da assumere per via orale all'occorrenza.

Per quanto riguarda gli alimenti, si può trovare in carni bianche, spinaci, arachidi, fegato di manzo, cereali integrali, lievito di birra, latte, formaggio, salmone, acciughe, sarde, tonno e pesce spada.

Insomma, se anche voi siete perseguitate dai vostri pori, vi consiglio di iniziare ad usarla e non ve ne pentirete, anzi, vi meraviglierete degli effetti quasi immediati.

In commercio se ne trovano di vari tipi e marche, avete solo l'imbarazzo della scelta.


Fonte: Macrolibrarsi

Vanity Fair






16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti