L'orto di Chez Tata: le nespole



Le nespole sono frutti ricchi di Vitamina A, C è B, carotenoidi, flavonoidi, acidi organici e contengono una buona quantità di fibra. Il loro apporto calorico è di 30 kcal per 100g.

Aiutano a regolarizzare la funzionalità intestinale: se non sono ancora ben mature sono efficaci per la dissent3e3ria, mentre se sono più mature favoriscono la regressione delle infiammazioni emorroidali. Hanno buone qualità antiinfiammatorie, astringenti e diuretiche.

Sono utili per abbassare il colesterolo cattivo nel sangue grazie al contenuto in pectina, che ne impedisce l'assorbimento e ne facilita l'espulsione.

Grazie alle loro proprietà diuretiche sono un valido strumento pe3r chi soffre di problemi renali.

Inoltre hanno qualità antipiretiche e rimineralizzanti, grazie al loro elevato contenuto di acqua e fibra inducono senso di sazietà.

Attenzione però ai semi, che sono tossici, mentre un consumo eccessivo di nespole può causare stitichezza.

Possono essere consumate fresche oppure in confettura, ma è possibile ricavarne anche un liquore dal profumo di mandorla amara, chiamato Nespolino. Perfette anche per preparare cheesecake e biscotti, nonchè insalate con i gamberi.

Esistono due tipi di nespole: quelle estive (dal nespolo cinese) e quelle invernali (dal nesplo europeo). Le estive sono arancioni, quelle invernali marroncine e vanno raccolte acerbe.

Nel cortile della sede originale di Chez Tata c'è un nespolo giapponese in vaso che, ogni anno, grazie alla visita della nostre amiche api, produce un buon numero di frutti: talvolta il raccolto è così abbondante che mi diletto a produrre una deliziosa marmellata. Ogni tanto qualche seme cade nel vaso e nascono nuove piantine che regaliamo volentieri a chi le vuole. Per cui, se siete interessati a qualche pianta di nespolo giapponese, chiedete pure: se non ci sono piantine immediatamente disponibili, abbiamo comunque i semi per prepararvene una nuova.


7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti