L'orto di Chez Tata: la rucola selvatica



Il primo prodotto dell' orto di Chez Tata è la rucola selvatica. Sono molto soddisfatta di come sia cresciuta bene, con il solo ausilio di buona terra e hummus prodotto dai nostri lombrichi grazie al compostaggio, come nutrimento. 😁

La rucola selvatica si può seminare da marzo a settembre, ma per via della facilità con cui cresce, è coltivabile per tutto l'anno, basta avere l'accortezza di ripararla durante i mesi invernali.

Il momento adatto per raccoglierla è quando le foglie sono lunghe almeno 10cm, più o meno entro 4-6 settimane dalla semina. In vaso cresce altrettanto bene che nell'orto.

Basta tagliare le foglie alla base ed entro poche settimane la pianta ne produrrà di nuove, con un ciclo che si ripete per 5-8 volte.

La rucola è ricca di Calcio, Potassio, Magnesio, folati, Vitamine K A C, quindi è un potente antiossidante, in grado anche di prevenire il cancro.

Il Calcio è indispensabile per ossa, denti, cuore, apparato muscolare.

Il Magnesio favorisce il rilassamento muscolare.

Il Potassio diminuisce la pressione arteriosa contrastando la ritenzione idrica.

La Vitamina K è antiemorragica, protegge le ossa e regola la risposta infiammatoria.

La Vitamina A è indispensabile per la funzione visiva e la riparazione cellulare.

Quindi, in breve, la rucola è rimineralizzante (aiuta anche a reintegrare i sali minerali persi in caso di sudorazione eccessiva), digestiva, diminuisce la pressione, previene i tumori (grazie alla buona quantità di antiossidanti), rinforza unghie ed ossa, è detox, aiuta a rilassare i muscoli.

Attenzione però se state seguendo una terapia con anticoagulanti, poichè l'elevato contenuto di Vitamina K potrebbe contrastare l'efficacia di tali farmaci.

Ottima da consumare cruda, da sola od accompagnata ad altre i salate o pomodori, ma anche in forma di pesto di rucola.

Per favorire il rilassamento, si può preparare un infuso con le foglie.


Bene, ora che avete tutte le informazioni necessarie, perchè non provate a coltivarla anche voi sul vostro balcone?



Credits: Cure Naturali

Viver Sano

Orto da coltivare


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti