top of page

Di due farne uno


Se solo imparassimo a far "collaborare" il cuore con la mente, quante paure, preoccupazioni, pensieri negativi in meno avremmo nella vita e quanto potremmo essere più sereni!

Volete provarci davvero? Bene, allora iniziate a seguire i consigli di Antares che ogni martedì mattina ci donerà un pezzo per ricomporre la nostra vita e viverla al meglio.

Parliamo dunque dei due Chakra fondamentali per questa pratica: Anahata, il Chakra del cuore (il cui mantra è Yam) e Ajna, il Chakra del terzo occhio (il cui mantra è Om).

Iniziate con degli esercizi semplici.

Posizionatevi in un luogo dove possiate creare un assoluto silenzio (in casa o fuori casa)

Nella mano destra tenete una ametista, oppure un quarzo viola, insieme ad un quarzo giallo (per Ajna); nella mano sinistra tenete un quarzo verde con un quarzo rosa per Anahata. Accendete una candela gialla e concentratevi per 10 minuti su ciò che volete ottenere: iniziate da cose semplici, non esagerate, siete appena all'inizio.

Poi pian piano aumentate il tempo di 5 minuti in 5 minuti, fino a che non raggiungerete i 60 minuti.

Non occorre farlo tutti i giorni, basta a giorni alterni; sono più indicati il martedì, il mercoledì ed il venerdì.


Un altro esercizio si può fare ponendosi davanti ad uno specchio, con una candela gialla accesa: mettersi nella posizione del loto e concentratevi su cuore e mente, per mettere in azione il potere della luce e dell'aria; l'aria pervade tutto, anche quando sembra che non ci sia, mentre la luce è un potere forte, entra anche dove non può.

Dovete mantenere un respiro leggero, molto lento e solo dal naso, senza staccare mai lo sguardo dallo specchio. Quando iniziate a vedere strani effetti allo specchio, significa che il cuore si sta unendo alla mente; a quel punto potrete esprimere il vostro desiderio, ma dovrete restare concentrati per 7 minuti.

Si consiglia di fare questo esercizio nei giorni di Luna crescente o Luna calante.


Da Chez Tata, insieme ad Antares ed altri operatori siamo disponibili ad avviare giornate di incontro per approfondire queste pratiche. Contattateci via mail swap.party.torino@gmail.com oppure mandando un messaggio al 349 1336098

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page